Piazza del web

Piazza dei preventivi web

Blog

Aziende: migliori pratiche per firmare più contratti

contratto

Trovare nuovi clienti che non ti conoscono e che si rifiutano di incontrarti ? È il momento di ripensare la tua strategia! D’ora in poi, si consiglia di passare attraverso il processo più sottile per sondare il vostro target. Meglio ancora, molti metodi aiutano a farli venire a voi e dirvi il momento migliore per contattarli.

Inoltre, un sondaggio Marketing Pensate rivela che il 81% dei cliente utilizzano i social network e blog nel corso del loro ciclo di acquisto.

Per catturare questi utenti, è essenziale per gestire la vostra reputazione on-line attraverso il contenuto. Se non lo è già, un blog professionale e creazione di pagine sui social network sono fondamentali!

Attraverso queste piattaforme, è possibile produrre contenuti di valore per le vostre prospettive. Avrete la possibilità di guidarli nella loro decisione di acquisto, mentre spingendo l’idea che si è l’azienda ideale per soddisfare le loro esigenze.

Twitter: strumento per identificare i cavi

Twitter-tweet-cose

Twitter è una miniera d’oro per la ricerca di un nuovo mercato. Tuttavia, come rilevare i cavi tra i 300 milioni di utenti del sito di microblogging ? Con gli strumenti dedicati alle prospettive di ricerca, che funzionano perfettamente con Twitter!

La ricerca avanzata di Twitter

Il social network Twitter ha un potente motore di ricerca che permette agli utenti di cercare profili specifici. Ricerca avanzata su Twitter può sembrare complessa. Tuttavia, questa funzionalità è molto completo, e completamente gratuito.
ricerca-avanzata-di-twitter

E uno strumento di scelta per trovare i profili che corrispondono alla tua ricerca.

È possibile cercare utenti grazie ai criteri di inclusione o di esclusione sulla base di parole chiave, hashtag, conto menziona, le impostazioni di geolocalizzazione, ecc…

SEO: hai pensato alla ricerca vocale?

ricerca-vocale-seo

2017: l’anno della ricerca vocale

Secondo Google, il 20% delle applicazioni mobili negli Stati Uniti vengono eseguite tramite comando vocale. Una cifra già impressionante a cui va aggiunta la ricerca dettata tramite assistenti virtuali come Amazon, Cortana o Google.

Con la percentuale di oggetti connessi che invadono il nostro quotidiano, è chiaro che questa percentuale sarà ancora una forte crescita! ComScore prevede che anche i movimenti orali rappresentano la metà delle richieste nel 2020.

Certo, la ricerca vocale ha percorso una lunga strada sin dal suo inizio. Un 2016 rapporto KPCB Internet Trends rivela che anche il tasso di accuratezza di questo metodo di ricerca è di circa 92%.

Tra gli appassionati utilizzatori di questa tecnologia, troviamo il 55% degli adolescenti e il 41% degli adulti. Usano questa funzione per chiamare un contatto rapidamente dal loro repertorio, richiedere un itinerario alla loro GPS o trovare un aiuto per il loro lavoro.

Quanto costa la creazione di un sito web?

ima 45

Ovviamente, il costo di un sito dipende da molti fattori: il tipo di sito, numero di pagine, qualità del design, caratteristiche speciali, etc. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle agenzie web richiede una breve abbastanza specifico dal sito web del progetto prima di una citazione. Quando si considera la creazione di un sito web per la loro attività, sia una semplice finestra o di un sito di e-commerce, è comunque disposta a ottenere rapidamente un bilancio preventivo. Conoscendo il prezzo, anche vagamente, si può più facilmente decidere di includere alcune caratteristiche nelle specifiche o scegliere di indirizzare un certo tipo di servizio web. Questo articolo dovrebbe aiutare a ottenere una migliore idea dei fattori e gli ordini di grandezza del costo di creazione di un sito web.
Costo medio per tipo di sito web :
A seconda del sito desiderato, il bilancio richiesto può variare da 1 a 100. Il carico di lavoro, e quindi il prezzo per un sito per mostrare una pagina decina ovviamente non è confrontabile con quello un portale web di oltre 500 pagine, con superficie membro, back office e decine di moduli. Per semplificare, ci sono due possibilità per la progettazione di un sito web, utilizzare il software per la creazione di sito web come Wix o Jimdo (vedi la nostra analisi comparativa di software 2), oppure consultare il progetto a un fornitore di servizi, uno o più liberi professionisti, o agenzia web. A seconda della soluzione scelta per creare il tuo sito web, il costo del progetto web variano notevolmente.
Ripartizione dei costi per il progetto di un sito web :
Per valutare più precisamente i costi di un sito web del progetto, che, ovviamente, tener conto di diversi criteri: modello o grafica personalizzata, numero di pagine, funzioni speciali, ecc Un sito vetrina di 5 pagine con immagini e modulo di contatto può essere caricata € 2.000 o € 7.000, a seconda della scelta del cliente in termini di grafica, moduli (commenti, social network) o prestazioni SEO.

5 metodi per testare un’agenzia o freelance web

ima 44

La scelta di un servizio web non deve essere casuale. Tutti lo sanno. Ognuno è alla ricerca di un serio fornitore di web che offre una grande rapporto qualità / prezzo. Eppure, molti proprietari di progetto rimpiangere la loro scelta iniziale, non essendo stato in grado di identificare i rischi abbastanza presto. Per mettere le probabilità dalla tua parte quando si sta cercando per la web agency o free-lance dei vostri sogni, si è ovviamente sapere come analizzare un preventivo, ma anche riflettere attentamente su come verificare i vostri fornitori futuri.
1. Chiedere le domande giuste ed essere accompagnato ad ascoltare le risposte :
Un professionista esperto web vi dirà che è possibile valutare più o meno un servizio web da alcune domande, ad esempio:

Puoi spiegarmi il modo di lavorare? A livello tecnico?
Quali tecnologie / framework che si controlla? Mi può dare esempi di realizzazione ogni volta?
Quali sono i fattori di successo e le sfide chiave del nostro progetto? Tecnicamente in particolare?
Qual è la sua visione per fase di mantenimento / sviluppo? In termini di obiettivi, la portata e il modello di business
Quali sono i punti di forza e di debolezza della vostra agenzia?
2. chiamata ex clienti del servizio web :
Noi non pensiamo spesso, e quando ci pensi, non lo facciamo sempre … Ma questo è di solito molto utile per capire come il servizio funziona davvero, soprattutto, come funziona nel lungo periodo. La prima volta con un fornitore di servizi sono spesso idilliaco, riceviamo email cura sera, si sente l’ascolto in ogni momento, ma purtroppo non sempre durare. Nel servizio web, in modo da non cercare l’agenzia giusta per una notte, ma un partner a lungo termine. E chi meglio di raccontarvi i clienti del fornitore?
3. Invitare un professionista web per valutare i siti web già realizzati :
Chiama i ex clienti ti darà un sacco di informazioni sulla qualità complessiva del servizio, compreso il livello umano, ma il discorso cliente può mancare di obiettività. Per valutare i liberi professionisti e imprenditori su fatti, niente come studiare i siti web che hanno fatto in modo dettagliato. Se sei un web professionale, va da sé che avrete difficoltà a “valutare” le già realizzati siti web in modo diverso sul design. Questo è il tempo per visitare la sua directory per vedere se non si dispone di un amico sviluppatore potrebbe aiutare. Anche per una creazione di siti web professionali, stima un sito web non è evidente.
4. Chiedere al web / agenzia indipendente un pieno ritorno sul riassunto :
Semplice, ma diabolicamente efficace a condizione che il fornitore di servizi, gioca la partita. Concretamente, questo significa, naturalmente, di aver realizzato un riassunto o specifiche, piena sufficienza, e hanno già avanzato nelle discussioni con gli ultimi fornitori. Per introdurre l’argomento, bisogna ricordare che si sta cercando un partner forte, non solo un esecutore, un partner in grado di portare più nella progettazione e non solo nell’esecuzione.
5. Chiedi l’agenzia / free-lance fare una proposta di modello :
Quando alla ricerca di una web agency per fare un sito web con una grafica personalizzata è ovviamente il modo migliore per valutarla. Questa pratica, tuttavia, solleva molte domande. Una web agency, anche piccolo, riceve molte richieste di preventivo.

3 suggerimenti per un efficace Business Plan e-commerce

ima 43

Si hai un sito di e-commerce e sta cercando di raccogliere fondi? Devi passare attraverso un passo importante: scrivere un business plan. Il business plan è un documento di 20-30 pagine al massimo, il che spiega come il progetto creerà valore (per i clienti e gli investitori). Come parte di una raccolta di fondi, il business plan dovrebbe consentire all’investitore di comprendere il motivo per cui si ha bisogno di un finanziamento, quali sono i possibili rischi del progetto e il potenziale di redditività. Si tratta di un centro per una raccolta fondi di successo. Ecco alcuni suggerimenti per un business plan convincente successo per il tuo sito e-commerce.
1. Visualizzare la trazione del tuo sito web :
Se si scrive un business plan per un sito di e-commerce, vi è un punto importante che deve essere sottolineato: la trazione. La trazione è quello di dimostrare che il progetto le parti interessate già interessati: fornitori, clienti, investitori, ecc … In sostanza, dobbiamo sottolineare i risultati già ottenuti. Un potenziale investitore sarà più rassicurato se sa che il progetto è già stato qualche prova.
Se il tuo sito e-commerce è già in esecuzione, è possibile specificare il numero di clienti che hanno acquistato i prodotti, il numero di abbonati alla newsletter o il numero di pagine viste al mese. Se i numeri sono alti, è un indicatore del potenziale del sito di commercio elettronico.
2. Identificare il ROI delle campagne di marketing :
ROI (return on investment) misura l’importo guadagnato in relazione ad un investimento. ROI è calcolato come segue: (utile di investimento costo / investimento) * 100.
Ad esempio, se si acquista 1000 € spazi pubblicitari per un prodotto che si guadagna 1500 € attraverso la campagna, quindi il ROI è (500/1000) * 100. 50%.
Il ROI è importante perché permette di confrontare diversi investimenti. Come parte di un sito di e-commerce, la quota degli investimenti dedicati alla pubblicità è importante.
3. Avere un modello di business leggibile e coerente :
Il modello di business è una delle parti più importanti per un sito di e-commerce. Nel vostro business plan, si deve dettaglio come si farà soldi. Infatti, ci sono una moltitudine di metodi per generare reddito con un sito di e-commerce. Non basta dire che si vende un prodotto attraverso il vostro sito. Si deve spiegare come si intende procedere. Esempi di modelli utilizzati dai siti di e-commerce.
Conclusione:
Alla fine, è necessario essere precisi quando si scrive il vostro business plan per l’e-commerce. Dobbiamo discutere e quantificare il massimo, per dimostrare che il progetto contiene acqua: utilizzare il ROI per gli investimenti, e indicare tutto ciò che può essere la prova di una precedente successo. Essere il più chiaro possibile nel vostro modello di business, non accontentarsi di una spiegazione vaga.

Progetto e-commerce: 4 passaggi chiave per il successo

ima 42

Ecco hai finalmente deciso di avviare il progetto di e-commerce? Per te è ora di progettare e sviluppare un sito commerciale, vasto programma se non siete mai stati di fronte a questo esercizio! Io preferisco dire in questo momento la strada è lunga e irta di insidie. Ma con alcuni metodi e qualche buon consiglio La Fabrique du Net si uscirà bene!
La prima domanda da porsi è se si passa attraverso una web agency di esternalizzare lo sviluppo del vostro sito o se si può soddisfare a un software per la creazione del sito.
-Scrivi la breve del tuo sito e-commerce:
Per spiegare al vostro fornitore di sviluppo futuro che cosa ci si aspetta di esso, per prima cosa deve scrivere un breve per la creazione di sito web. In questa fase, non è necessario inserire la specificazione di tutti i dettagli funzionali del vostro sito, esso verrà più tardi. L’obiettivo principale di questo documento e consentire più fornitori di capire le vostre esigenze e di presentare le citazioni che si deve quindi analizzare e confrontare. La breve quindi servire come base di lavoro con il fornitore del servizio che si sceglie.
-Scegliere un provider per il vostro progetto di e-commerce:
La scelta del fornitore è in realtà una fase cruciale del progetto di e-commerce. Il rapporto qualità / prezzo dei servizi varia notevolmente da giocatore ad un altro e solo una agenzia seria e organizzata sarà in grado di contenere quasi le scadenze annunciate.
La ricerca strutturazione
Per trovare la gemma dobbiamo iniziare con l’organizzazione in modo efficace la vostra ricerca. Guardate preferibilmente agenzie chiudere geograficamente in modo da avere un contatto fisico con il responsabile del progetto. Poi chiedi raccomandazioni in giro e la scansione del web alla ricerca di consigli su i primi brani.
-Produrre specifiche funzionali del vostro sito:
Se si desidera sviluppare un semplice negozio online con un bel paio di prodotti e funzionalità avanzate, questa parte potrebbe non essere necessario. E più in particolare per i progetti di e-commerce di grande entità.
Specificare che e in che modo?
Tali progetti possono richiedere molti sviluppi specifici, e il provider che avete scelto richiedono ulteriori chiarimenti: Qual è il funzionamento previsto di una caratteristica particolare? Dobbiamo integrare un sistema di CRM per monitorare i clienti? Il tuo sito e-commerce dovrebbe interfacciarsi con altri la gestione del magazzino, fatturazione, contabilità?
A questo punto due cose ci si aspetta di voi:

Specificare regole aziendali che devono governare il comportamento del dispositivo web durante determinate azioni eseguite sul tuo sito: la presentazione di una forma, un ordine, o qualsiasi altra cosa di più specifico per il vostro business.
Il raggiungimento di modelli funzionali di alcune pagine per i quali si hanno esigenze particolari in termini di elementi di layout. Per questo sarà sicuramente bisogno di un software mockup, uno strumento utile e facile da usare.
Seguire lo sviluppo del progetto di e-commerce :
Una questione di metodo, la maggior parte delle agenzie di lavoro secondo i metodi tradizionali di specificare l’intero progetto a monte della fase di progettazione. Poi c’è un periodo durante il quale il richiedente sta lavorando sullo sviluppo del prodotto, prima di consegnare il risultato al cliente che deve valutare la conformità con le specifiche durante la fase di messa in servizio. Lo schema seguente riassume le fasi successive di un progetto di sviluppo di siti web.
Chiedi visibilità sullo stato di avanzamento del progetto di e-commerce :
Per evitare questo sgradevole sorpresa di inquadrare correttamente il vostro progetto e il fornitore di bisogno di regolare il punto di avanzamento, preferibilmente con la dimostrazione avanzata. Ancora meglio, lo si può chiedere l’accesso a un server di pre-produzione è progressivamente sviluppato il supporto di tutti gli elementi del sito.

Preventivo Sito internet: trappole da evitare

ima 41

Guardando per la web agency perfetto per creare il tuo sito web? La vostra ricerca ha già contribuito a selezionare e contattare un manipolo di candidati che ha fatto riferimento si citazioni creazione di siti web. Il tempo è quindi l’analisi delle stime e scelta del fornitore che svilupperanno il vostro sito web.

Quali sono i principali punti di attenzione per valutare la rilevanza di un sito web preventivo? Quali sono i piccoli dettagli che possono costare? L’analisi e il confronto di sito citazioni spesso richiedono un occhio allenato. Se la vostra esperienza di esercizio è limitata, sarebbe ideale per essere accompagnati da un esperto nella scelta del vostro provider. Se non è possibile, la fabbrica si fornisce tutto lo stesso consiglio di evitare le insidie di un preventivo per un sito web!
Insistere sufficientemente sui dettagli del preventivo.Chiarire ogni riga del preventivo per il tuo sito.
Manutenzione, aggiornamenti e sviluppi, attenzione pericolo!
-Quando viene utilizzato una web agency per la prima volta, non è insolito per concentrarsi sulla funzionalità e design del sito oblio manutenzione. Eppure è un punto chiave da prendere in considerazione se si vuole evitare di trovarsi da solo becco in acqua quando il sito si blocca due mesi dopo il parto.
Evitare falsi economie:
Non sacrificare la qualità del servizio presso l’altare di prezzo.
Un progetto gestito sviluppo di siti web comporta la scelta di un fornitore e disponibile ad ascoltare il suo cliente. Un interlocutore individuato dell’agenzia deve essere raggiungibile ed è importante che lo si può fidare di ottenere un sito all’altezza delle vostre aspettative.
A lungo termine, gli impegni buono o cattiva idea?
Cerchiamo di essere chiari, le stime basate su pacchetti di abbonamento puri (come all inclusive per 150 € al mese), spesso rientrano nella truffa e troviamo molte testimonianze sul web. L’obiettivo di questi abbonamenti è quello di rendere il cliente in cattività. Inoltre, la mancanza di impegno per i risultati di stima dà al fornitore una mano libera per prendere il suo tempo e, a volte mai fornire un sito completo.
Per valutare la serietà e l’affidabilità del web agency:
La giovinezza della struttura, un rischio da non trascurare
Quando si riceve un preventivo per il tuo sito, è ovviamente necessario analizzare nel dettaglio il contenuto della citazione, ma dobbiamo anche guardare più da vicino dal lato del fornitore. Normalmente si doveva fare la vostra piccola selezione di agenzie.

Top 10 banche di immagini e immagini da siti web

ima 40

Il visual di un sito può avere un impatto diretto sulla percezione dei suoi utenti serio e professionalità offerto. Al di là di concetti UX e la facilità degli spostamenti dei clienti che sono già stati trattati in questo blog, immagini visibili qualità su un sito è anche un concetto importante da considerare. Ci sono molti servizi, gratuiti ea pagamento, che offrono collezioni di immagini e foto.Ecco la selezione dei 10 banche di immagini di siti che si distinguono.
Le banche di immagini gratuite :
-Flickr
-Wikimedia Commons
-RGB Stock
-Stockvault
-Free Images
Le banche di immagini con pagamento :
-Gettyimage
-Fotolia
-Shutterstock
-123 RF
-iStock

Google My Business: Perché e come iscriversi ?

ima 39

Lanciato nel giugno 2014 da parte di Google, il Business Service mio è diventato uno strumento quasi indispensabile per le aziende con una solida base locale, che desiderano rafforzare la loro presenza su Internet. Risultante dalla fusione tra Google+ Local e Google Places, Google My Business consente alle aziende di aumentare la propria presenza sul web locale, si può facilmente essere géolocalisable dai suoi clienti e di fornire informazioni pratiche molto ricercato dagli utenti (orari, dettagli , ecc). Dopo aver ricordato brevemente i vantaggi di Google My Business, vi spiegheremo come registrare.
Perché registrarsi con Google My Business

Se sei un business che desiderano acquisire visibilità su Internet, Google My Business è uno strumento essenziale di oggi. Il SEO classica è ovviamente importante. Ma si noterà che ora le ricerche locali evidenziano un blocco con una mappa immagine e di business indirizzi.
Google My Business può aumentare la sua visibilità su Google gratuitamente, essere più visibile su ricerche locali, grazie all’accoppiamento tra esistente Google My Business e Google Maps. My Business consente agli utenti di geotag la vostra azienda più facile trovare il percorso per accedere alla società utilizzando Google Maps, accesso più rapido alle informazioni di contatto (indirizzo postale, telefono) e altre informazioni, come il tuo orari di apertura

Salva filtro
×